19.07.18

Eni ed ENEA avviano partnership per attività di ricerca scientifica e tecnologica congiunte

Intesa firmata dall’AD della compagnia, Claudio Descalzi, e dal Presidente dell’ENEA, Federico Testa. Tra le aree di interesse: economia circolare, fonti di energia rinnovabili, decarbonizzazione e tutela ambientale, strategiche per la compagnia e di grande potenziale impatto per il Paese.

Leggi il testo completo (su eni.com)

17.07.18

Eni: presentato accordo di collaborazione con l’Irccs pediatrico “Istituto Giannina Gaslini” per iniziative nei Paesi in cui la compagnia opera

L’intesa prevede supporto pediatrico clinico assistenziale alle popolazioni locali e formazione di personale in ambito sanitario.

Leggi il testo completo (su eni.com)

09.07.18

Eni seconda scoperta a olio nel Bacino del Faghur nel deserto occidentale egiziano

Confermato l’elevato potenziale delle sequenze profonde del bacino del Faghur

Leggi il testo completo (su eni.com)

09.07.18

Piano di sviluppo della prima fase del progetto Rovuma LNG sottoposto al Governo del Mozambico

  • Due treni per la liquefazione del gas naturale dalla capacità di 7,6 milioni di tonnellate di GNL all’anno
  • La produzione di gas naturale liquefatto (GNL) partirà dal 2024
  • Le negoziazioni per la commercializzazione del gas e il financing del progetto sono in corso, in parallelo con il processo autorizzativo da parte del Governo

Leggi il testo completo (su eni.com)

06.07.18

Il progetto offshore Bahr Essalam Fase 2 ha iniziato la produzione

La fase 2 del progetto completa lo sviluppo del più grande giacimento a gas in produzione nell’offshore libico allungandone la sua durata produttiva

Leggi il testo completo (su eni.com)

05.07.18

Eni avvia la produzione di gas dal progetto OCTP, nell’offshore del Ghana

OCTP è l’unico progetto di sviluppo di gas non associato interamente dedicato al consumo domestico nell’Africa Sub-Sahariana, e garantirà al Ghana almeno 15 anni di forniture di gas stabili, affidabili, e convenienti.

Leggi il testo completo (su eni.com)

03.07.18

Eni e GSE presentano l’impianto fotovoltaico da 26 MWp in realizzazione alle Saline Conti Vecchi

Eni e GSE hanno presentato oggi alle Saline Conti Vecchi, l’impianto fotovoltaico della capacità di 26 MWp in fase di realizzazione presso il polo industriale di Assemini in provincia di Cagliari. L’impianto rientra nell’ambito del Progetto Italia, l’insieme di iniziative che Eni sta realizzando allo scopo di valorizzare, in ottica sostenibile, le proprie aree industriali dismesse, in particolare nel Mezzogiorno. L’evento rappresenta il frutto dell’accordo di collaborazione Eni-GSE, siglato lo scorso 6 giugno 2017, con il quale le due società hanno dato seguito agli impegni presi implementando tecnologie per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili, valorizzando il territorio attraverso il rilancio dell’occupazione e supportando l’economia sostenibile.

Leggi il testo completo (su eni.com)

02.07.18

Nuova alleanza strategica tra Eni e Politecnico di Milano

Eni e il Politecnico di Milano inaugurano oggi una nuova alleanza strategica nella ricerca scientifica, basata su innovazione e sviluppo nell’ambito dell’economia circolare, della digitalizzazione e della transizione verso un sistema energetico sempre più sostenibile. Il Rettore del Politecnico di Milano, Ferruccio Resta, e l’Amministratore Delegato di Eni, Claudio Descalzi, hanno firmato oggi presso la sede del Politecnico il rinnovo dell’accordo quadro che sancisce la collaborazione tra l’ateneo e la compagnia. Si tratta di una partnership che risale al 2008 e che ha implicato investimenti da parte di Eni in attività di ricerca per circa 40 milioni di euro, risultata anche in 16 brevetti in cui sono presenti inventori del Politecnico.

Leggi il testo completo (su eni.com)

02.07.18

Eni Norge e Point Resources si fondono in Vår Energi AS

Dalla fusione tra Point Resources e Eni Norge nasce Vår Energi, una nuova società indipendente leader nel settore Upstream in Norvegia

Leggi il testo completo (su eni.com)

02.07.18

Eni: seconda riunione dell’Advisory Board

In particolare il dibattito si è incentrato sulle trasformazioni che l’industria energetica deve affrontare e promuovere per assicurare energia per tutti sul pianeta in maniera ambientalmente sostenibile.

Leggi il testo completo (su eni.com)

28.06.18

Mozambico, progressi nella commercializzazione del GNL nell’ambito del Rovuma LNG project, in Area 4

La fase iniziale del Rovuma LNG project implicherà lo sviluppo dei campi di Mamba, nell’Area 4, e contribuirà a fornire ai consumatori energia affidabile e conveniente e a creare valore economico nel lungo termine per la popolazione mozambicana e per i partner dell’Area 4.

Leggi il testo completo (su eni.com)

27.06.18

Eni: allo studio con INA interconnessione trasporto gas tra Italia e Croazia

Le due società hanno firmato oggi un accordo di cooperazione bilaterale.

Leggi il testo completo (su eni.com)

26.06.18

Eni annuncia una nuova scoperta a olio nell’offshore dell’Angola

La scoperta apre nuove opportunità per l’esplorazione a olio nella parte meridionale del Blocco 15/06, considerata finora principalmente come un’area indiziata a gas, e favorisce ulteriori possibilità di creazione di valore.

Leggi il testo completo (su eni.com)

21.06.18

Eni firma un accordo con INA per la cessione delle attività upstream in Croazia

Con questo accordo, in linea con il piano di razionalizzazione del portafoglio mediante vendita degli assets marginali, Eni esce dal business Upstream in Croazia, dove è presente dal 1996 in partnership con INA-INDUSTRIJA NAFTE d.d.

Leggi il testo completo (su eni.com)

21.06.18

Eni completa la cessione a Mubadala Petroleum di una quota del 10% nella concessione di Shorouk, nell’offshore in Egitto

Eni ha finalizzato la cessione a Mubadala Petroleum, società interamente posseduta da Mubadala Investment Company, di una quota del 10% nella concessione di Shorouk, nell’offshore dell’Egitto, nella quale si trova il giacimento super-giant a gas di Zohr. Eni, attraverso la sua controllata IEOC, detiene ora una quota di partecipazione nel blocco del 50%, mentre gli altri partner sono Rosneft con il 30%, Bp con il 10% e Mubadala Petroleum con un altro 10%.

Leggi il testo completo (su eni.com)