10.01.18

Eni: Calendario degli eventi societari per l’anno 2018

Le date di esame e diffusione dei risultati economico-finanziari del 2018

Leggi il testo completo (su eni.com)

09.01.18

Eni: la società cinese Sinopec, prima al mondo nella raffinazione, utilizzerà la tecnologia EST, frutto della ricerca e degli sviluppi industriali realizzati dalla compagnia italiana

La tecnologia proprietaria di Eni è in grado di convertire completamente i residui di raffinazione in prodotti leggeri di elevata qualità, azzerando la produzione dei residui sia liquidi che solidi con significativi vantaggi ambientali

Leggi il testo completo (su eni.com)

03.01.18

Eni, accordo di programma con Utilitalia e Conoe: gli oli fritti vegetali esausti prodotti dai dipendenti della compagnia saranno raccolti e trasformati in biocarburanti di elevata qualità

L’accordo permetterà a Eni di siglare, con le diverse aziende di raccolta e gestione dei rifiuti che operano nelle città dove la società è presente, accordi specifici per l’installazione e gestione di sistemi di recupero degli oli.

Leggi il testo completo (su eni.com)

03.01.18

Eni e KMG completano il trasferimento dei diritti di sfruttamento nel blocco di Isatay, in Kazakistan

Questo accordo amplia ulteriormente il perimetro delle attività di Eni in Kazakistan e rafforza l’alleanza strategica con il partner KazMunaiGas.

Leggi il testo completo (su eni.com)

03.01.18

Eni completa con successo la prova di produzione del pozzo Tecoalli 2 nell’Area 1 nell’offshore del Messico

Questi risultati e la revisione dei modelli di reservoir dei campi di Amoca e Miztón, hanno recentemente consentito di incrementare la stima totale di idrocarburi in posto nell’Area 1 a 2 miliardi di barili di olio equivalente, dei quali circa il 90% olio e il rimanente gas associato.

Leggi il testo completo (su eni.com)

22.12.17

Eni raggiunge il record di produzione di tutti i tempi

Questo livello record di produzione è la prova del successo del modello integrato di esplorazione e sviluppo sviluppato nel corso degli ultimi anni, che ha consentito di ridurre il time-to-market dei nuovi progetti, assicurando allo stesso tempo il rispetto delle stime di investimento iniziale.

Leggi il testo completo (su eni.com)

22.12.17

Eni diventa operatore del campo a gas di Evans Shoal nell’offshore dell’Australia

Questa acquisizione rappresenta un rafforzamento della posizione di Eni nella regione dell’Australasia, e segue l’avvio, nel maggio 2017, del progetto di produzione di gas dal giacimento di Jangkrik, situato nell’offshore dell’isola di Kalimantan, in Indonesia, che fornisce gas all’ impianto LNG di Bontang.

Leggi il testo completo (su eni.com)

21.12.17

Eni entra in nuovi permessi esplorativi nell’offshore del Marocco

Eni ha firmato oggi con la compagnia di stato marocchina ONHYM un accordo per l’acquisizione dei permessi esplorativi I-XII della licenza Tarfaya Offshore Shallow. L’accordo prevede l’assegnazione a Eni del ruolo di operatore con una quota di partecipazione del 75% ed il restante 25% alla compagnia di stato ONHYM.

Leggi il testo completo (su eni.com)

21.12.17

Restaurata e restituita alla cittadinanza la Basilica di Santa Maria di Collemaggio all’Aquila, gravemente danneggiata dal sisma del 2009

Eni ha impiegato nel restauro il proprio know how nei progetti complessi e le tecnologie più avanzate. Il restauro è stato svolto nei tempi previsti grazie a un modello unico di collaborazione tra Università Italiane, Soprintendenza, Comune ed Eni

Leggi il testo completo (su eni.com)

21.12.17

Eni: Opl 245, il Consiglio di Amministrazione conferma la massima fiducia nella correttezza ed integrità dell’operato di Eni e dell’Amministratore Delegato

Eni esprime piena fiducia nella giustizia e nella completa estraneità dalle condotte contestate.

Leggi il testo completo (su eni.com)

20.12.17

Eni avvia la produzione di Zohr, la più grande scoperta di gas mai effettuata nel Mediterraneo

Il giacimento, che ha un potenziale di oltre 850 miliardi di metri cubi di gas in posto, è stato messo in produzione in meno di due anni e mezzo dalla sua scoperta: un tempo record per un giacimento di queste dimensioni in acque profonde

Leggi il testo completo (su eni.com)

19.12.17

Eni cede l’attività di distribuzione gas in Ungheria

L’accordo è stato raggiunto a seguito di una gara competitiva.

Leggi il testo completo (su eni.com)

19.12.17

Eni e Sonatrach potenziano la collaborazione nelle rinnovabili

L’incontro è stato anche l’occasione per fare il punto sulla partnership tra Eni e Sonatrach, caratterizzata da una cooperazione di lunga data nel settore degli idrocarburi in Algeria.

Leggi il testo completo (su eni.com)

14.12.17

Eni completa la cessione ad ExxonMobil del 25% dell’Area 4 in Mozambico

Eni ha completato oggi la vendita ad ExxonMobil Development Africa B.V. (“ExxonMobil”) di un interesse indiretto pari al 25% di Area 4, il blocco a gas nel Bacino del Rovuma. I termini della cessione, definita lo scorso marzo, prevedono un pagamento di 2,8 miliardi di dollari, più gli aggiustamenti contrattuali fino alla data del closing.

Leggi il testo completo (su eni.com)

13.12.17

Eni completa la campagna di perforazione 2017 nell’Area 1, nell’offshore del Messico, con un altro successo e incrementa la stima degli idrocarburi in posto a 2 miliardi di barili

Grazie ai risultati di questo pozzo e alla revisione dei modelli di reservoir dei campi di Amoca e Miztón, la stima totale di idrocarburi in posto nell’Area 1 sale da 1,4 a 2 miliardi di barili di olio equivalente (Bboe), dei quali circa il 90% olio e il rimanente gas associato.

Leggi il testo completo (su eni.com)